Cos’è la PNEI

e la metodologia Pneisystem™

– intro FAD 2018 –

cos'è la pnei

PSICO NEURO ENDOCRINO IMMUNOLOGIA

COS’è LA PNEI

La PNEI – Psico Neuro Endocrino Immunologia – è lo studio delle relazioni tra i grandi sistemi di regolazione dell’organismo umano: il nervoso, l’endocrino e l’immunitario, e tra questi e la psiche cioè l’identità emozionale e cognitiva che contraddistingue ciascuno di noi.

I vari sistemi (Pnei – psichico, neurologico, endocrino ed immunitario) interagiscano tra loro per il raggiungimento di un’omeostasi interna dell’organismo.

A prova di tutto ciò, è stato dimostrato che le cellule immunitarie sono in grado di interpretare i messaggi provenienti dal sistema nervoso autonomo (SNA) e dal cervello.

Se mente e corpo (Psiche e Soma) sono dunque in grado di interagire, non risulta difficile accettare l’idea che l’umore (inteso come disposizione mentale, più o meno positiva, all’interpretazione degli stimoli) possa regolare, o quantomeno influenzare (o se preferiamo, interferire con) il sistema nervoso centrale, quello ormonale e quello immunitario.

Ogni stato emotivo quale amore, paura, piacere, dolore, ansia, rabbia, eccetera, con le sue complesse sfumature definite comunemente sentimenti, è generato dagli elaborati che avvengono nelle zone “nobili” (corteccia, lobo limbico, etc.) del cervello.

Questi stati emotivi vengono diffusi in tutto il corpo (e, quindi, nei singoli organi e apparati) mediante una via bioeletttrica (gli impulsi nervosi neuronali e nevrogliali) e grazie all’intervento di sostanze biochimiche definite “liganti” (che modulano il segnale fra le singole cellule), comprendenti neuropeptidi, neurotrasmettitori e ormoni.

Questi “liganti” e i relativi recettori (“serrature” specifiche situate sulla membrana cellulare) sono presenti in ogni parte del corpo e non solo nel sistema nervoso.

Ciò significa che tutto il corpo “pensa” (anche se in maniera più o meno impegnativa, a seconda della zona interessata) e che ogni cellula “sente” e prova “emozioni”, elabora le proprie informazioni e le trasmette ad ogni altra cellula attraverso una fittissima rete di comunicazione per cui ogni aspetto psicofisico umano può essere visto come una parte di un’unica realtà.

Le basi molecolari delle emozioni possono dunque essere definite come i messaggeri che trasportano informazioni per collegare tra loro i grandi sistemi dell’organismo in un’unica unità funzionale che possiamo definire corpo/mente…

LA METODOLOGIA PNEISYSTEM™

Pnei System™ è il più avanzato metodo di Diagnos Integrata & Terapie Sistemiche mai concepito ad oggi basato sulla PNEI (PSICO-NEURO-ENDOCRINO-IMMUNOLOGIA).

L’analisi Pnei System™ misura in modo qualitativo e quantitativo l’infiammazione cellulare silenziosa che è alla base sia delle malattie croniche che dell’invecchiamento.

Tratta patologie acute, croniche e invecchiamento correlate, per le quali la medicina convenzionale accademica dispone solo di rimedi sintomatici.

La metodologia Pnei System™ costituisce l’unica Medicina Antiage, in quanto punta a sconfiggere la vera causa dell’invecchiamento, ovvero l’infiammazione cellulare silente e l’aumento dello stress ossidativo che ne consegue.

COSA CURA LA METODOLOGIA PNEISYSTEM™

Sfera endocrina maschile

Infertilità femminile e maschile

Anti-aging

Trattamento anti-age del volto

  • terapie iniettive (filler, acido ialuronico, rivitalizzanti cellulari)
  • trattamenti naturali effetto botox
  • maschere ossigenanti e mesoterapia anti-age
  • riflessologia
  • agopuntura energetica e anti-stress del viso

Trattamento anti-age del corpo

  • carbossiterapia
  • agopuntura energetica e anti-stress
  • mesoterapia omotossicologica
  • riflessologia

Come cura

la metodologia Pneisystem™

gli strumenti

GLI STRUMENTI DELLA METODOLOGIA PNEISYSTEM™

GESTIONE DELLO STRESS

Il metodo Pnei System® studia a fondo la modalità di vedere e percepire la realtà, concetto espresso chiaramente dall’identità psicobiologia o affettivo cognitiva. Non solo gli eventi ma soprattutto la “lettura” degli eventi possono produrre patologie gravi e croniche.

L’attivazione dei sistemi dello stress con le relative conseguenze, è legata non solo all’evento ma soprattutto alla modalità di lettura dell’evento; da oltre vent’anni si parla di stress rating scale non tanto in funzione della “gravità dell’evento stressante” ma anche della reazione individuale all’evento stressante.

Da una vasta sperimentazione risulta che ad una determinata modalità di lettura della realtà e degli eventi si associa una peculiare e specifica modalità psico-comportamentale che si correla con un ottimo margine di prevedibilità alla comparsa di determinate sindromi o patologie.

L’identità psicobiologica, ovvero la modalità di lettura della realtà, si associa a fisiologia e comportamenti e sintassi interiori che, correttamente interpretati, possono essere revisionati ed equilibrati.

Questo il compito del “coaching” in chiave Pnei e dei semplici ed efficacissimi strumenti, mutuati dalle più evolute tecniche di Psicologia Energetica, che vengono forniti all’operatore perché “guidi” il suo paziente verso uno stato di potenziamento interiore, di fiducia nella possibilità di guarigione, di affrancamento da sistemi di credenze limitanti e quindi, in una parola, gli garantiscano l’accesso a spazi interni vasti e caratterizzati da leggerezza e positività.

NUTRIZIONE ANTINFIAMMATORIA E ANTIOSSIDANTE

Corretta associazione dei cibi, rapporto tra immunità intestinale e cibo,dieta personalizzata e soprattutto rapporto tra stress e assunzione di cibo.

Questi i presupposti della terapia nutrizionale in chiave PNEI System si suggerisce l’utilizzo di acqua alcalina ionizzata.

NUTRACEUTICA E INTEGRAZIONE

Il termine Nutraceutica nasce dalla fusione di “Nutrizione” e “Farmaceutica” e si riferisce allo studio di alimenti e integratori che hanno una funzione benefica sulla salute umana.

Gli alimenti nutraceutici vengono comunemente anche definiti alimenti funzionali, pharma food o farmalimenti. Le sostanze nutraceutiche sono normalmente derivate dalle piante, dagli alimenti e da fonti microbiche.

Esempi di nutraceutici sono i probiotici, gli antiossidanti, gli acidi grassi polinsaturi (omega-3, omega-6), le vitamine e i complessi enzimatici. Possono essere assunti anche sotto forma di integratori alimentari in formulazioni liquide, in compresse o capsule.

OMOTOSSICOLOGIA ITALIANA E TEDESCA

Alcuni hanno definito l’Omotossicologia “Omeopatia del 2000”, altri vi hanno visto il punto d’incontro tra il geniale empirismo di Hahnemann, l’affascinante filosofia medica orientale e il rigoroso scientismo occidentale imperniato sulla sperimentazione oggettiva.

In estrema sintesi, l’Omotossicologia, pur affondando le sue radici nell’Omeopatia classica, volge lo sguardo alla moderna Fisiopatologia e a questa si rifà in sede di diagnosi, tornando però ad avvalersi di sostanze preparate secondo i canoni della farmacopea omeopatica in sede di terapia.

Oggi, a 50 anni dalla nascita dell’Omotossicologia, appare chiaro il grande contributo portato da Reckeweg alla Scienza medica: essere riuscito ad integrare, in un’unica visione, i principi di Hahnemann ed i paradigmi della moderna Medicina.

Grazie all’Omotossicologia, possiamo dire, l’Omeopatia è finalmente uscita dal fiero e superbo isolamento in cui l’avevano fatta precipitare gli stessi omeopati per confrontarsi, finalmente e ad armi pari, con la Medicina Accademica, trovando con questa un punto d’incontro, un linguaggio comune.

TERAPIA LOW DOSE

Evoluzione terapeutica modernissima, a cavallo tra biochimica e biofisica molecolare, la terapia low dose consente di utilizzare bassissimi dosaggi di ormoni, citochine e neurotrasmettitori come segnali biologici.

Le quantità utilizzate sono nell’ordine di nano-picogrammi, dosaggi ai quali tali sostanze vengono fisiologicamente prodotte dall’organismo. Le molecole segnale così somministrate sono del tutto prive di effetti collaterali e posseggono pertanto importanti proprietà terapeutiche.

Di recente il premio Nobel per la medicina Prof Luc Montagnier ha trattato l’argomento delle terapie low dose in simposi e conferenze.

FITOTERAPIA

E’ un sistema di cura che utilizza i principi attivi e le sostanze presenti nelle piante.

La Fitoterapia, che si differenzia nettamente dall’erboristeria tradizionale, si bassa sulla somministrazione di preparati ottenuti da piante intere o da parti di esse, titolati e standardizzati in principi attivi, alcuni dei quali presenti anche in Farmacopea Ufficiale.

Per numerose piante e derivati esiste inoltre il problema della tossicità, effetti collaterali e interazioni con altri farmaci, come ben documentato dalla letteratura scientifica, e per questo è nato anche un sistema di fitosorveglianza gestito dall’Istituto Superiore di Sanità.

MEDICINA CONVENZIONALE ACCADEMICA

In generale il termine viene usato per indicare i metodi terapeutici della medicina accademica.

Il trattamento allopatico, può essere necessario per il paziente e va somministrato secondo parere medico – specialistico.

AGOPUNTURA

E’ una branca della Medicina Tradizionale Cinese, consiste nella stimolazione cutanea di determinate zone cutanee (agopunti) mediante l’infissione di sottilissimi aghi sterili.

L’infissione degli aghi e la stimolazione cutanea attivano processi neuronali e biochimici che provocano profonde modificazioni del sistema nervoso, endocrino e immunitario.

L’agopuntura varia in base all’approccio del terapeuta, che può essere Tradizionale (funziona influenzando la forza vitale che scorre nel corpo attraverso i vasi sanguigni, detta anche Qi) o Moderno (si basa sulla convinzione che l’agopuntura raggiunga il suo effetto attraverso il sistema nervoso, nonchè attraverso il sistema immunitario ed endocrino) o basato su punti e zone particolarmente sensibili, (punti la cui pressione scatena dolore percepito anche in zone distanti dal corpo).

I LIBRI DI MARIA CORGNA E DELLA PNEISYSTEM™ ACADEMY

Pnei mente e corpo in armonia

Pnei mente e corpo in armonia

In questo libro, rivolto a tutte le fasce di età, si parla di Psiconeuroendocrinoimmunologia, un termine complicato per dire che mente e corpo sono la stessa cosa, che la medicina moderna deve guarire la psiche dallo stress, sostenere una corretta alimentazione e uno stile di vita dinamico, e indirizzare a un uso consapevole dei farmaci, preferendo quando possibile rimedi naturali.

Pneisystem™ - La grande sfida della medicina moderna

Pneisystem™ – La grande sfida della medicina moderna

La grande sfida della medicina moderna, l’infiammazione, può essere spenta mediante moderne tecniche antistress, nutrizione, movimento e terapie d’eccellenza. L’infiammazione, il killer silenzioso della nostra epoca, è il minimo comune denominatore delle patologie croniche e/o invecchiamento correlate. Una visione futuristica, innovativa, in sintonia con quanto tutti percepiscono nettamente: la guarigione è una scelta!

Pnei a chi?

Pnei a chi?

Einstein affermava che uno scienziato dimostra di essere veramente padrone delle sue scoperte solo se riesce a spiegarle anche a un bambino di 8 anni. In questo libro la dottoressa Corgna dimostra ampiamente le sue capacità divulgative, spiegando con semplicità disarmante concetti estremamente complessi. Un’opera straordinaria che colpisce il lettore in tutti i sensi.

Pnei System Academy

+39 392 95 29 821

Privacy Policy

Cookie Policy